Ambrosi: “La ripresa passi per la valorizzazione dei prodotti locali come il Trentodoc”

PRIMA SEDUTA CONSIGLIO PROVINCIALE DOPO ELEZIONI OTTOBRE 2018 / in foto ALESSIA AMBROSI FOTO DI ALESSIO COSER

Esprimo particolare soddisfazione per il deposito di una proposta di mozione di cui sono prima firmataria e sottoscritta da tutti i colleghi della Lega, che impegna la Giunta ad attivarsi, in sinergia con associazioni ed operatori del settore, per promuovere una maggior valorizzazione delle produzioni vitivinicole autoctone e identitarie e del territorio che le produce, produzioni che hanno nel Trentodoc, prima denominazione italiana riservata esclusivamente al metodo classico, una loro punta di diamante.

Il Trentodoc è un vino spumante ottenuto da uve coltivate nei comuni indicati nel relativo disciplinare di produzione e situati in provincia di Trento ad altitudini comprese fra 200 e 800 metri. Come noto e motivo d’orgoglio, la D.O.C. Trento è la prima denominazione italiana riservata esclusivamente al metodo classico, riconosciuta con decreto ministeriale del 9 luglio 1993 (G.U. 21.07.1993, n.169) e la seconda al mondo dopo lo Champagne.

Si tratta quindi di una vera eccellenza che nel nostro Trentino raggiunge la massima espressione, per le tipiche e ideali caratteristiche climatico-ambientali che permettono di conferire la particolare fragranza e complessità aromatica che tutti conosciamo e apprezziamo.

Non posso quindi che ritenermi onorata di aver portato all’attenzione della Giunta e del Consiglio, che so essere molto sensibili in materia di produzione locale, gli interessi di decine di agricoltori e imprenditori che, con la forza dell’ingegno e con il sudore della fronte, contribuiscono a portare nel Mondo un’immagine di Trentino di cui, soprattutto ora e più di prima, abbiamo certamente bisogno.

Auspico che questa sia solo la base per iniziare un serio e condiviso percorso di valorizzazione del Trentodoc in sede internazionale, ragionando anche sulla possibilità di richiedere il marchio Unesco.

La nostra Terra sta vivendo un momento di difficoltà, ma è proprio nel mezzo delle avversità che nascono le opportunità. Per tale motivo, credo che la strada giusta per ripartire sia quella di puntare sulle eccellenze che la caratterizzano e che, da sempre, danno lavoro e futuro a migliaia di famiglie trentine. 
I presupposti per farcela ci sono, il buon vino pure… rimettiamoci in marcia!

Alessia Ambrosi Consigliere Lega Trentino