Continua il lavoro della Lega a Riva del Garda in vista delle comunali

La Lega, a Riva del Garda, è pronta per correre alle prossime elezioni comunali del 2020.
Continua senza sosta il lavoro dei militanti e dei sostenitori della Lega Salvini Trentino di Riva del Garda in vista dell’importante appuntamento elettorale che si svolgerà il prossimo anno. L’impegno di Grazioli e Zambotti, due consiglieri comunali, è sempre stato costante, tuttavia i consiglieri non sono stati gli unici a prodigarsi; c’è un gruppo, sostenuto dal referente Lino Fruner, che sta lavorando da diverso tempo per creare un programma politico serio e concreto.

Oltre a queste persone, si sono uniti al gruppo anche tante donne, uomini, giovani e imprenditori, che intendono sostenere la Lega a Riva del Garda. L’obiettivo ultimo è quello di correre per le elezioni in un paese così importante quale è quello di Riva. Dal punto di vista turistico, Riva difatti è, per il Trentino, una porta turistica d’accesso per tutti coloro che vengono da Veneto e Lombardia. Proprio per questo motivo si ritiene fondamentale presentarsi alle elezioni del 2020 con un programma che punti a valorizzare il Comune e che sia aperto a tutti i partiti o liste civiche che si vogliono confrontare e che sono alternativi al centro sinistra guidato da Mosaner.

Questo quanto dichiarato in una nota dal consigliere provinciale Devid Moranduzzo della Lega Salvini Trentino