Dalzocchio, Cavada e Rossato: “Ricordiamo Norma Cossetto sul nostro territorio”

È stata presentata stamane un’interrogazione a risposta scritta con prima firmataria Mara Dalzocchio, il Capogruppo della Lega Salvini Trentino, e con secondo e terzo firmatari i Consiglieri Gianluca Cavada e Katia Rossato, che chiedono alla Giunta se vi sia la volontà di sensibilizzare le Amministrazioni comunali affinché prendano in considerazione l’idea di celebrare la figura di Norma Cossetto (1920-1943) intitolando a suo nome una strada, una piazza o un altro luogo pubblico del nostro territorio.
“Si tratta di un’interrogazione importante dal punto di vista storico, dato che parliamo di una vera e propria vittima di stupri politici: questa interrogazione vuole essere nei fatti un impegno da parte nostra per ricordare la sua figura”,ha affermato il Capogruppo Dalzocchio. I Consiglieri Cavada e Rossato hanno voluto poi aggiungere: “Per troppi anni vicende come quella di Norma Cossetto sono state dimenticate ed è di fondamentale importanza ricordare la tragica morte della giovane istriana e riservarle una giusta commemorazione. Una storia che racconta i drammi subìti da nostri concittadini, la cui sola colpa era quella di essere italiani”.

E’ questo quanto dichiarato dal Capogruppo della Lega Salvini Trentino MARA DALZOCCHIO e dai Consiglieri GIANLUCA CAVADA e KATIA ROSSATO