Dalzocchio: “Il Sindaco di Folgaria sostenga la realizzazione di infrastrutture senza paura”

PRIMA SEDUTA CONSIGLIO PROVINCIALE DOPO ELEZIONI OTTOBRE 2018 / in foto MARA DALZOCCHIO FOTO DI ALESSIO COSER

Le dichiarazioni fatte in queste ultime ore dal sindaco di Folgaria sulla condizione dell’asse stradale per chi vuole arrivare o scendere al fondo valle dall’Alpe Cimbra sono totalmente condivisibili. Vi è infatti da anni un problema per quanto riguarda i trasporti e ancora una volta è ribadita indirettamente anche dal Primo cittadino la necessità e l’urgenza di realizzare opere stradali. Noi della Lega diciamo da anni che l’Alpe cimbra necessita di infrastrutture per stare al passo con i tempi e per essere competitivi, soprattutto dal punto di vista del trasporto merci e del turismo. La realizzazione di infrastrutture è la soluzione migliore per un sano sviluppo del terziario, ma anche per garantire agli abitanti di muoversi al meglio e di poter continuare a vivere sull’Alpe cimbra senza disagi. Le strade presenti sul nostro territorio necessitano di essere sistemate e ciò, ci tengo a rimarcarlo, deve essere fatto sostenendo chi vuol portare avanti un cambiamento per il bene di chi si muove su strade di montagna come quelle che interessano l’Alpe Cimbra. Un cambiamento che del resto ha come scopo quello di recuperare il ritardo accumulato a causa delle politiche perseguite nelle legislature scorse e di politici che hanno ignorato i problemi della zona, pur essendone state la principale espressione governativa.

Questo quanto dichiarato in una nota dal Capogruppo della Lega Salvini Trentino Mara Dalzocchio