Dalzocchio: “Rovereto e Vallagarina, Un emendamento a DDL sulla riforma del turismo per riconoscerli ambito territoriale”

“Comunico che questo pomeriggio, nell’ambito della seduta della Seconda Commissione, depositerò un emendamento integrativo al Ddl 53 sulla riforma turistica dell’Assessore Failoni. Si tratta di un’iniziativa con cui – intervenendo sull’articolo 5 in materia di organizzazione territoriale delle agenzie per il turismo e delle agenzie territoriali d’area – verrà inserito un undicesimo ambito territoriale, rispetto ai dieci già previsti, che riguarderà Rovereto e Vallagarina.

La decisione di questo emendamento è scaturita dalla volontà di incentivare una maggiore collaborazione tra l’Apt, gli imprenditori e tutti quei soggetti che possono collaborare per un rilancio turistico di cui, in particolare la Città della Quercia, ha bisogno da anni. Diversamente da chi anche nei giorni scorsi lamentava come un vulnus la mancata inclusione di Rovereto tra le zone ad alta intensità turistica, sono infatti dell’avviso che siano questi i passaggi che possono determinare un rilancio turistico della seconda città del Trentino.

Una città che, nonostante l’indubbia qualità della sua offerta artistica, culturale e museale, non è mai stata valorizzata fino in fondo, perdendo numerose occasioni di attrarre su di sé almeno parzialmente i flussi turistici, penso in particolare a quelli del Garda. Ecco che allora, porre Rovereto al centro di un ambito territoriale in una legge che cambierà molto – e in bene – il turismo trentino, diviene un passaggio centrale. Di qui il significato dell’emendamento che sto predisponendo e per il quale sono più che ottimista rispetto all’accoglimento giuntale”,

È quanto affermato in una nota dal Consigliere provinciale della Lega Salvini Trentino Mara Dalzocchio