Dalzocchio: “Stupiscono le parole di Ghezzi sulla nostra proposta di una commissione sugli affidi di minori”

Non mi sarei sinceramente aspettata una simile uscita sui giornali da parte del collega Ghezzi in merito alla proposta avanzata dalle donne della Lega – e accolta dal Gruppo consiliare della Lega Salvini Trentino – di istituire una commissione sull’affidamento dei minori.

Affermare infatti che ci siano degli scopi propagandistici su un’inchiesta che ha come fine quello di verificare il corretto funzionamento di un settore delicato quale è quello dell’affido dei minori a livello provinciale, lo trovo offensivo e riduttivo.

Qualsiasi attività potrebbe, alla luce delle dichiarazioni del Consigliere Ghezzi, non essere affidata ai rappresentanti dei cittadini, riducendo il tutto a un sistema che si basa su un’oligarchia burocratica autoreferenziale.

Tralasciando le preoccupanti parole pronunciate dal collega sulle prerogative dei Consiglieri provinciali, ribadisco a nome di tutto il Gruppo consiliare che un’attività di verifica è necessaria al fine di affermare, come ci auguriamo, che le procedure relative all’affido in strutture e al reintegro in famiglia dei minori siano svolte al meglio nella nostra Provincia autonoma.

Mara Dalzocchio

Capogruppo in Consiglio provinciale per la Lega Salvini Trentino