Dalzocchio: “Sul Bonus agli operatori sanitari che stanno fronteggiando il Covid-19 siamo arrivati alla distorsione della realtà”

Ci sono soggetti che puntano a ingenerare una visione distorta della realtà: personalmente, ma non solo, ritengo tali atti lesivi della tranquillità dell’intera comunità. Affermare che non siano previsti aiuti nei confronti degli operatori sanitari che stanno affrontando l’emergenza Covid-19 mi pare piuttosto fuorviante rispetto alla verità dei fatti. Vi è nel disegno di legge domani in discussione in Consiglio provinciale un apposito articolo, il numero 32, che ha come titolo “Misure per l’attribuzione al personale impegnato nel settore sanitario e socio-sanitario nell’emergenza epidemiologica da COVID-19 di un riconoscimento economico temporaneo”. Un articolo che prevede una copertura di 15 milioni di euro. Non pochi soldi in un periodo di incertezza economica. Eppure per alcuni non è così, anzi si cerca di far passare questa maggioranza come non attenta alle esigenze di chi ha fronteggiato il Covid-19, non attenta alle esigenze dei lavoratori e che si dimenticano tutto quanto si sta facendo per garantire un ritorno al lavoro nella massima sicurezza e si omette di parlare di alcuni argomenti mal affrontati a Roma dove governano il M5S e il PD proprio sul tema del lavoro. Mi pare che questa sia solo politica spiccia, fatta di slogan mal riusciti. 

Questo quanto dichiarato in una nota dal Capogruppo della Lega Salvini Trentino, Mara Dalzocchio.