Gianluca Cavada (Lega Trentino) << Il programma elettorale di Finato propone opere già previste e programmate dalla Giunta di Fugatti >>

PRIMA SEDUTA CONSIGLIO PROVINCIALE DOPO ELEZIONI OTTOBRE 2018 / in foto GIANLUCA CAVADA FOTO DI ALESSIO COSER

E’ con una certa ilarità che apprendo come il candidato sindaco Sergio Finato sembra aver inserito, tra i punti del suo programma elettorale, la realizzazione della rotatoria di Masi di Cavalese.

Mi stupisco di come, con tutte le problematiche che investono un territorio, il candidato abbia scelto di spendere parole e promesse su un’opera, la cui importanza realizzativa era già stata portata in Consiglio provinciale con un mio ordine del giorno approvato durante la manovra di assestamento di bilancio di luglio 2019. La necessità della progettazione di una viabilità attenta alla sicurezza e alla regolazione dei flussi mi è stata richiesta, a gran voce, da parte dei cittadini ed è stato grazie alle loro istanze che mi sono mobilitato in tal senso.

Trovo, di conseguenza, superfluo l’inserimento in un programma elettorale di un’opera che è già stata prevista e che verrà realizzata durante il corso di questa legislatura”.


Questo è quanto dichiarato in una nota stampa dal consigliere provinciale Lega Salvini Trentino Gianluca Cavada