Lega Aldeno: “Siamo a disposizione della comunità. Si deve ripartire dallo spirito di coesione e senza protagonismi vari”

Abbiamo assistito alla rovinosa fine di questa maggioranza. Ma quello che più stupisce è la totale mancanza di autocritica di chi guidava non solo quella maggioranza, che oggi non c’è più, ma anche tutta la comunità. Spaccature, divisioni nel Paese e nelle associazioni, avvenute con un, ormai, ex Sindaco che ammette candidamente la mancanza di fiducia del suo gruppo nei suoi confronti. Purtroppo l’ex primo cittadino era occupato prioritariamente a scrivere su giornali online contro qualcuno invece di preoccuparsi della sua comunità o almeno alla tenuta della sua maggioranza. Le dichiarazioni del giorno successivo al rovinoso evento sono ancora più preoccupanti. L’ex sindaco, il quale sicuramente è riuscito a lasciare il segno, tuttavia non positivo, si era ridotto a parlare di selfie e papeete senza alcun riguardo nei confronti di quanto interessa agli abitanti di Aldeno. Vogliamo ricordare per esempio la variante al PRG presentata oltre i termini, che rivelava la totale assenza di un ragionamento politico maturo circa il futuro urbanistico e sociale del paese. Sono problematicità che comunque non spaventano la Lega di Aldeno che si appresta ad organizzarsi in vista delle prossime elezioni comunali con il dovere morale di dialogare con chi vuole mettersi a disposizione della comunità, con i piedi ben piantati per Terra e per il bene prioritario dei propri concittadini senza manie di protagonismo. Serenità e coesione ai cittadini di Aldeno dopo l’onta del Commissariamento”.

Questo quanto dichiarato in una nota da Lorenzo Lorandi, Segretario della sezione Lega di Aldeno.