Lorenzo Orsetti. Ambrosi: “E’ morto un ragazzo che credeva nella libertà”

“Lorenzo Orsetti è stato ucciso dall’Isis in battaglia. Lorenzo combatteva da due anni al fianco delle milizie curde dell’Ypg.  È morto per la causa in cui credeva, è morto per la libertà e combattendo contro i tagliagole di cui conosciamo ben la ferocia. Una scelta estrema, ma noi dobbiamo sempre essere dalla parte di chi ha il coraggio di battersi per le cause giuste”.

È questo quanto dichiarato in una nota stampa dal Consigliere della Lega Salvini Trentino ALESSIA AMBROSI a poche ore dalla morte di Lorenzo Orsetti in Siria