Moranduzzo: “Grande successo della fiera di San Giuseppe”

PRIMA SEDUTA CONSIGLIO PROVINCIALE DOPO ELEZIONI OTTOBRE 2018 / in foto DEVID MORANDUZZO FOTO DI ALESSIO COSER

Da persona proveniente orgogliosamente dal commercio ambulante, non posso che dirmi soddisfatto per l’affluenza, ieri a Trento, alla tradizionale fiera di San Giuseppe.

Nello specifico, desidero complimentarmi in primis con tutti i commercianti, gli esercenti e le attività commerciali che hanno reso possibile una giornata bellissima, giornata che ha visto anche l’arrivo in città di numerosi turisti.

L’economia sviluppata dal commercio ambulante è un elemento non solo importante dal punto di vista del giro economico, dato che una fiera o un mercato sono paragonabili – come ricorda sempre mio padre – a dei “centri commerciali all’aperto”, ma anche per quanto riguarda quella tradizione imprenditoriale che si perde nella notte dei tempi in quanto anticamente nei borghi agricoli non esistevano negozi stabili e quindi per l’approvvigionamento era necessario andare alle fiere che si tenevano periodicamente. Da qui la nascita di una tradizione che abbiamo il dovere di mantenere e tutelare con piccoli gesti come, ad esempio, la scelta di comprare un prodotto anche in questi luoghi, e non solo nelle grandi distribuzioni.

Un successo, quello di ieri, che ha riguardato anche la fiera dell’agricoltura, che si dimostra sempre vetrina eccellente per i prodotti del nostro territorio, apprezzati da un numero crescente di persone.

Concludo evidenziando come eventi simili siano utili non solo ad incrementare il giro di affari e a far girare l’economia locale, ma anche a dimostrare come le piccole attività siano un traino decisivo per il nostro Trentino.

E’ questo quanto dichiarato in una nota dal Consigliere provinciale Devid Moranduzzo.