Moranduzzo su Centro Sociale Bruno: “E’ ora che vadano a lavorare”

Nessuno spazio al Centro Sociale Bruno. Abbiamo avuto fin troppa pazienza nei confronti di persone che in varie occasioni hanno agito nella totale illegalità e che ora vengono eretti paladini del “culturalmente e socialmente corretto” da parte di una elitè progressista sempre più lontana dalle vere priorità della gente. Lo sgombero imminente del Centro Sociale Bruno sarà per la maggioranza degli abitanti di Trento una liberazione; e dico ciò ben avendo a mente come per troppi anni si sia consentita un’illegalità che però ora deve terminare. Ci sono infatti sul territorio tante associazioni che operano con serietà, affrontando i costi di gestione e proponendo iniziative ben più utili – e assai meno di parte – di quelle sino ad oggi poste in essere dai “Compagni” del Bruno. Sarà ora che quelli del Bruno vadano a lavorare.

E’ questo quanto dichiarato in una nota dal Consigliere della Lega Salvini Trentino Devid Moranduzzo