Paccher: “Due Ordini del Giorno per potenziare i trasporti pubblici tra le valli e il capoluogo”

“Sono davvero molto soddisfatto per l’avvenuta approvazione, nell’ambito della discussione sulla Manovra di Bilancio, di due mie proposte di Ordine del giorno entrambe volte a migliorare i trasporti e collegamenti tra le valli e la città di Trento, sia con riferimento al mondo dei giovani sia a quello dei lavoratori e dei pendolari.

La prima proposta approvata, infatti, chiede alla Provincia l’«implementazione serale dei trasporti tra valli e città, procrastinando gli orari delle ultime corse ed attivando in via sperimentale, sulla scorta dell’esperienza del Nightliner di Bolzano, alcune linee da affidare ai vettori privati che prevedano il rientro da Trento verso le valli, per esempio – per iniziare – Valsugana, Vallagarina e Rotaliana». Si tratta di una svolta evidentemente molto positiva per i giovani e per la loro sicurezza.

Il mio secondo ordine del giorno, invece, impegna la Provincia, in collaborazione con il Comune di Pergine, a sviluppare una campagna informativa per far conoscere l’avvenuto potenziamento – con la previsione di un nuovo vagone – delle corse ferroviarie mattutine da Pergine a Trento e viceversa, in particolare con riferimento al treno in arrivo a Trento alle 8.09. E’ infatti importante che i cittadini, adeguatamente informati, possano essere messi nelle condizioni di avvalersi di queste nuove opportunità”

E’ quanto affermato in una nota dal Consigliere provinciale della Lega Salvini Trentino Roberto Paccher