Paoli: “SS421, molto positivo l’impegno della Giunta per la riapertura e l’inizio dei lavori di sistemazione”

PRIMA SEDUTA CONSIGLIO PROVINCIALE DOPO ELEZIONI OTTOBRE 2018 / in foto DENIS PAOLI FOTO DI ALESSIO COSER

“E’ davvero molto lodevole l’impegno che la Provincia Autonoma di Trento, guidata dal Presidente Maurizio Fugatti, sta profondendo per riaprire il prima possibile – e, cosa fondamentale, in condizioni di massima sicurezza -, la strada statale 421 attualmente ancora chiusa tra S. Lorenzo in Banale e Molveno a seguito di una frana. Una riapertura che, in condivisione con le due amministrazioni comunali, da quanto è dato capire, avrà luogo davvero a breve, entro il ponte dell’Immacolata. Nel frattempo, è riaperta al transito la strada Promeghin-Moline dalle ore 7:00 alle 8:00 e dalle 17:00 alle 18:30.

Uno sforzo, quello messo in campo dalla Provincia, che è dimostrativo di almeno tre aspetti positivi. Il primo concerne la vicinanza con la comunità locale e i territori colpiti dai disagi derivanti dalla chiusura temporanea della statale 421. Il secondo elemento apprezzabile è la già richiamata volontà di aprire questa strada per l’Immacolata, anche in considerazione della valenza turistica di quella via di comunicazione. Il terzo aspetto rilevante, più generale, concerne la grande operosità della Provincia a guida leghista.

Aggiungo, inoltre, che proprio la messa in sicurezza della statale 421 era l’oggetto specifico di una mia Proposta di ordine del giorno – la n. 64/21/XVI – approvata in occasione dell’ultimo Assestamento di bilancio. Esprimo quindi ulteriore soddisfazione per l’attenzione che la Provincia sta destinando ai lavori necessari ad un’arteria stradale che esigeva questi interventi da tempo e che, finalmente, è al centro di sforzi operativi significativi. A dimostrazione che alla Lega interessano anzitutto i fatti concreti e la volontà di risolvere i problemi del territorio”.

E’ quanto affermato in una nota dal Consigliere provinciale della Lega Salvini Trentino Denis Paoli