Paoli: “Verificato lo stato di sicurezza del ponte tra Lavis e Terre d’Adige”

In merito alle condizioni del ponte che collega il comune di Lavis con l’abitato di Nave san Rocco, il consigliere comunale Lega di Terre d’Adige Sergio Zadra ha dichiarato: “nei giorni scorsi ho raccolto alcune segnalazioni da parte degli abitanti della zona riguardo la comparsa sul ponte di alcune crepe, dalle dimensioni sufficienti per destare qualche preoccupazione. Dopo essermi recato a visionare la situazione e aver raccolto della documentazione fotografica, ho subito provveduto a portare la questione all’attenzione del comune di Terre d’Adige, in cui l’infrastruttura ricade in parte. Nel frattempo ho chiesto anche l’intervento del Consigliere provinciale Denis Paoli perché mettesse al corrente la Giunta Fugatti del problema”.

Paoli, interpellato quindi il Servizio gestione strade, ha spiegato: “raccolta la segnalazione, la Provincia ha prontamente inviato i suoi tecnici per effettuare un sopralluogo e verificare lo stato di sicurezza del viadotto ancora nella giornata di ieri. L’esito – secondo quanto affermato dai tecnici – per fortuna è stato incoraggiante: non è risultato infatti nessun danno strutturale e le crepe visibili riguardano solo il manto superficiale. Situazione che dovrà comunque essere risolta, ma tutto sommato un sollievo considerata la centralità del ponte per la viabilità della zona. Il Servizio strade ci ha inoltre fornito rassicurazioni sul fatto che il viadotto è sottoposto a controlli periodici approfonditi e rigorosi, l’ultimo avvenuto non più tardi del 2019”.

Riscontrata quindi l’assenza di pericolo legato alla solidità strutturale del ponte, Zadra e Paoli hanno concluso: “vogliamo assicurare che la situazione – così come garantito dai tecnici – sarà comunque monitorata attentamente e ringraziare i cittadini che ci hanno segnalato la questione, sono anche queste azioni di cittadinanza attiva che ci permettono di aggiungere un ulteriore livello di sicurezza”.