Rossato: “Importante l’approvazione dell’ordine del giorno sulla messa in sicurezza del viadotto Montevideo”

“Era da tempo che fioccavano segnalazioni, da parte di automobilisti e di residenti nelle zone di via Doss Trento e Vela, in merito all’elevata pericolosità della rotatoria di via Berlino a Trento. Nello specifico, esse riguardavano il punto in cui la carreggiata della rotatoria stessa – che permette ai conducenti dei veicoli in transito di svoltare a destra, verso l’area «ex Rigotti» – si interseca con la traiettoria dei mezzi provenienti dal viadotto di Montevideo, quindi dal Trentino occidentale, e diretti nella piana dell’Adige.

Per questo motivo – ossia per il fatto che il problema fosse serio e noto da tempo – sono profondamente lieta di annunciare l’avvenuta approvazione, in Consiglio provinciale, di una mia Proposta di ordine del Giorno che impegna la Giunta provinciale ad attivarsi per la messa in sicurezza, con opportuna segnaletica, prevenire ulteriori incidenti sulla rotatoria di via Berlino a Trento.

Si tratta – com’è evidente – di un impegno importante, che ha a che vedere con la sicurezza di un gran numero di trentini e relativo ad una questione che seguo da tempo e sulla quale diverse settimane addietro avevo predisposto una apposita interrogazione. Motivo per cui sono ora davvero soddisfatta per l’approvazione della mia Proposta di Ordine del giorno, fiduciosa che siffatta approvazione possa presto tradursi nei fatti con un’attuazione concreta”


E’ quanto affermato in una nota dal Consigliere provinciale della Lega Salvini Trentino Katia Rossato