Rossato: “Sui rifiuti sanitari di Roncegno vinta piccola, ma importante battaglia”

PRIMA SEDUTA CONSIGLIO PROVINCIALE DOPO ELEZIONI OTTOBRE 2018 / in foto KATIA ROSSATO FOTO DI ALESSIO COSER

Felice per quanto fatto dal Comune di Roncegno Terme che ha accolto le mie istanze in merito all’esenzione dal pagamento della TARI sino a 1200 litri di rifiuti annuali a favore di soggetti con invalidità riconosciuta al 100%. Si parla di situazioni delicate dove ci sono nuclei familiari che devono affrontare situazioni delicate e che necessitano di un’amministrazione amica e disposta ad aiutare il cittadino. Una battaglia che vuole essere l’inizio di una campagna di sensibilizzazione ad ampio spettro perché chi è invalido deve ricevere un supporto che si traduca in un aiuto in più da parte dei Comuni, della Provincia e dello Stato.

È questo quanto dichiarato in una nota dal Consigliere della Lega Salvini Trentino KATIA ROSSATO a seguito della deliberazione approvata dal Comune di Roncegno Terme lo scorso 28 febbraio