Sbetta, Decarli, Trentin (Lega Borgo): “Contrari alla realizzazione di una terza rotatoria in 500 metri”

In occasione dell’ultima seduta del Consiglio comunale di Borgo Valsugana del 30 settembre 2019 è emersa, al punto 10 dell’ordine del giorno, la proposta di investire 2 milioni di euro circa per il riassetto del parcheggio e la relativa costruzione di una nuova rotatoria. 

Come gruppo Lega, nonostante l’approvazione della proposta di mozione, abbiamo espresso il parere negativo della stessa non considerando – suddetta soluzione – la più opportuna. 

L’ipotesi alternativa di sfruttare l’entrata dell’area camper posizionata tra via Temanza e l’entrata/uscita di via Giovannelli, prevedendo l’obbligo di svolta a destra, spartitraffico e contestuale spostamento o chiusura dell’area camper stessa, sembrerebbe – a nostro avviso – una soluzione più strategica e, indubbiamente, meno onerosa.

Difatti, l’ingente spesa per la costruzione della nuova rotatoria andrebbe ad aggiungersi alle altre due, già esistenti e, tra l’altro, vicinissime. Si avrebbero, di conseguenza, tre rotatorie attigue sulla stessa via. 

Nella medesima tornata consiliare, al punto 11, è stata discussa la modifica del regolamento relativo all’area camper in cui si proponeva lo spostamento con conseguente chiusura dell’area citata poco innanzi. Abbiamo perciò ritenuto opportuno che, dato il transito dei ragazzi per l’uscita e l’entrata della scuola, non sia sicuro, nè tantomeno opportuno, un andirivieni di autocaravan nelle vicinanze di quest’area. Nonostante sia apprezzabile l’impegno ottemperato dalla maggioranza  di servirsi di una telecamera e della modifica del regolamento come supporto normativo non pare, contestualmente, una soluzione sufficiente né, tanto meno, sicura.

Queste proposte sono passate all’unanimità della maggioranza presente, la stessa maggioranza che – in campagna elettorale – aveva proposto un potenziamento del centro storico e del pedibus, ma che – di fatto – sta portando ad un progressivo impoverimento del centro storico.

Questo è quanto dichiarato in una nota stampa dai consiglieri comunali di Borgo Valsugana della Lega Salvini Trentino Marika Sbetta, Davide Decarli e Lorenzo Trentin.