SS421 e passaggi a livello della Trento-Malè a Mezzolombardo: approvati due ordini del giorno del Consigliere Paoli

“E’ con grande soddisfazione che saluto l’avvenuta approvazione, in Consiglio provinciale, della mia Proposta di Ordine del giorno sulla necessità di intervenire in tempi brevi con lavori di sistemazione della strada SS421 nel tratto in cui si snoda tra i centri abitati di Molveno e di San Lorenzo in Dorsino.

Infatti, come ben sa anche chi la frequenta o la percorre anche sporadicamente, detta arteria stradale abbisogna di interventi di sistemazione. Interventi che, peraltro, erano attesi da tempo dai Comuni limitrofi, ovviamente tutti ben a conoscenza di una questione che ha anzitutto a che vedere con la sicurezza.

Per questo motivo, in occasione dell’Assestamento di bilancio, avevo inteso presentare una apposita Proposta di Ordine del giorno su questo argomento, e per questo sono particolarmente lieto del fatto che il Consiglio provinciale l’abbia approvata, dando un concreto e forte segnale di apertura e confermando come, quella in corso, sia una Legislatura del fare, vicina alle vere esigenze dei territori.
Al contempo nella giornata di ieri è stato approvato anche un altro importante ordine del giorno riguardante la messa in sicurezza e la riduzione dei disagi causati dai passaggi a livello della Trento-Malè a Mezzolombardo. Con tale ordine del giorno la Giunta provinciale si impegnerà a trovare le soluzioni più idonee per affrontare tale problema che le precedenti amministrazioni provinciali hanno ignorato sebbene informate sul tema”.


E’ quanto affermato in una nota dal Consigliere provinciale della Lega Salvini Trentino Denis Paoli